I drink estivi meno calorici

di Sara Mostaccio Commenta

D’estate si moltiplica le occasioni per stare fuori casa, bere qualcosa con gli amici, trascorrere la serata sorseggiando un cocktail: scopriamo quali sono i drink estivi meno calorici per non mandare a monte i sacrifici richiesti dalla dieta.

Un solo cocktail scelto con scarsa cura, lasciandosi trasportare dall’entusiasmo di una bella serata, può infatti alterare tutti i conteggi calorici della giornata, o addirittura della settimana. Non è necessario rinunciare, basta scegliere bene, moderare le quantità ed evitare di mangiare gli stuzzichini che spesso accompagnano i drink.

Birra chiara

La birra chiara è tra gli alcolici il meno calorico perché contiene solo 33 calorie ogni 100 ml.

Vino bianco

Anche il vino bianco è un ottimo alleato per chi è a dieta, perché limita le calorie a 70 ogni 100 ml.

Bellini

Tra i cocktail il Bellini è il più leggero perché con i suoi 70 ml di spumante e 30 ml di pesca a cui si aggiunge ghiaccio resta fresco e piacevole con sole 31 calorie.

Aperol spritz

Uno spritz è sempre un’ottima scelta per l’aperitivo, purché si evitino le noccioline che lo accompagnano. Ha solo 80 calorie a fronte dei 140 ml contenuti nel bicchiere.

Gin tonic

Un bicchiere di gin tonic contiene 120 calorie se contiene 6 parti di acqua tonica e 4 di gin. Se vi piace più forte le calorie salgono.

Martini dry

Un ottimo Martini dry a base di Vermouth e gin, con tanto di oliva, costa solo 97 calorie.

Mojito

Il mojito è il cocktail dell’estate ma non è affatto leggero come sembra: il perfetto mix di rum, lime, zucchero di canna, selz, ghiaccio e menta ci fa gola ma aggiunge alla nostra dieta ben 200 calorie.

Caipirinha

Per il suo contenuto di zucchero anche la caipirinha non è il più leggero dei cocktail, contiene 254 calorie per 150 ml di bevanda. Una volta tanto, tuttavia, è un piacere che ci si può concedere.

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>