Dimagrire dopo le feste: ecco 5 diete

di Valentina Commenta

Se si ha la necessità di perdere qualche chilo dopo le feste vi sono delle diete particolari, da seguire per breve tempo e dopo aver chiesto consiglio al proprio medico, che possono rivelarsi ottimali per ottenere il proprio scopo.

Importante da ricordare: si tratta quasi sempre di regimi alimentari restrittivi che possono essere seguiti a seconda delle proprie condizioni fisiche e mai per un periodo di tempo troppo lungo.

Dieta Mediterranea

Un regime che non avrebbe bisogno di presentazione ed adatto a chiunque: in linea teorica è il tipo di dieta più equilibrato che esista, grazie alla quantità di frutta e verdura assicurata. I suoi nutrienti consentono di mantenere uno stato di salute ottimale: in questo caso ciò a cui fare attenzione sono le porzioni.  Molto importante: per seguirla adeguatamente è importante non esagerare con latticini troppo lavorati, carne rossa, bevande alcoliche e carboidrati. Prediligere i prodotti di stagione è il segreto del benessere.

Dieta del riso

E’ un regime alimentare considerato tra i più sani e leggeri, da applicare per nove giorni e che, secondo i suoi estimatori, permetterebbe di perdere fino a 5 chili. Devono essere scordati i condimenti ma si possono aggiungere al riso basmati, venere, integrale e pieno di fibre frutta fresca, verdura, legumi freschi o secchi, alcuni formaggi molto magri, pesce e pollo.

Dieta senza glutine

Non è un regime da seguire a lungo se non si è affetti da celiachia perché si potrebbero causare gravi problemi intestinali: essenzialmente si sostituiscono a pane e pasta contenenti glutine le loro versioni prive e quindi a base di riso, miglio, quinoa. Si perde peso in fretta perché si limita drasticamente l’assunzione di carboidrati classici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>