La dieta a base di patate

di Daniela Commenta

Le patate sono, spesso e ingiustamente, considerate alimenti di serie B, attorno ai quali circolano tante leggende metropolitane, prima fra tutti quella che facciano ingrassare; in realtà le patate contengono pochissimi grassi e apportano circa 80 calorie ogni 100 grammi: insomma, non si possono certo definire alimenti ipercalorici.

Le patate permettono di fare il pieno di vitamine, in quanto la loro polpa è ricca di vitamina B1, B2, B6 e A, mentre la buccia contiene la vitamina C; anche i sali minerali non mancano: a parte zinco, ferro e fosforo, le patate contengono addirittura più potassio delle banane; inoltre, l’amido contenuto nelle patate è in gradi abbassare il livello dei trigliceridi nel sangue e di ridurre il colesterolo.

Le patate forniscono molta energia e ciò, unito al fatto che sono ipocaloriche, le ha fatte diventare protagoniste di una dieta tematica, ovvero la dieta a base di patate.

Con questo regime alimentare sarà possibile perdere qualche chilo e depurare l’organismo dalle scorie; a tal proposito, ricordatevi di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

Menù settimanale della dieta a base di patate

Lunedì

Colazione: uno yogurt bianco magro, due kiwi, un cucchiaio di miele
Spuntino: un tazza di tè verde
Pranzo: mousse di patate, 50 g. di prosciutto cotto magro
Merenda: due kiwi
Cena: mousse di patate, una carota cruda grattugiata, due pere

Martedì

Colazione: una tazza di latte, due fette biscottate integrali con miele
Spuntino: un’arancia
Pranzo: patate alla diavola, due kiwi
Merenda: succo di pompelmo
Cena: 200 g. di filetto di merluzzo al vapore con un cucchiaino di olio d’oliva e prezzemolo, due fette di pane alla soia, un kiwi, una mela

Mercoledì

Colazione: centrifugato di carota, quattro fette biscottate integrali
Spuntino: due fette di melone
Pranzo: patate con un po’ di sugo, insalata
Merenda: una tazza di frutti di bosco
Cena: bistecca di vitello ai ferri, pomodoro crudo scondito, due fette di pane alla soia, due pere

Giovedì

Colazione: un tazza di latte, quattro biscotti integrali
Spuntino: due kiwi
Pranzo: una porzione tortino di patate e zucchine, una carota condita con succo di limone
Merenda: mezzo ananas
Cena: una porzione di tortino di patate, mezzo ananas

Venerdì

Colazione: un caffè d’orzo e 4 fette biscottate
Spuntino: centrifugato di carote
Pranzo: insalata di patate, un pezzo di caprino fresco
Merenda: un mango
Cena: passato di verdure, due carote crude, due pere

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>