Cibi ricchi di ferro

di Redazione Commenta

Il ferro è indispensabile per la salute del nostro corpo e si assume attraverso la dieta, quindi scopriamo quali sono i cibi ricchi di ferro a cui fare attenzione a tavola. Una carenza di ferro può portare all’anemia ma possiamo prevenirla ed evitarla con una maggiore attenzione a quello che mangiamo.

In generale il fabbisogno quotidiano di ferro per una persona adulta sana si attesta a 10 mg per un uomo e a 18 mg per una donna. C’è da considerare che il corpo assorbe tra il 10% e il 15% del ferro che assumiamo con gli alimenti, circa la metà se l’alimento è un vegetale. Si potenzia l’assimilazione invece se al ferro aggiungiamo vitamina C.

Carne rossa magra

Tra i cibi più ricchi di ferro c’è indubbiamente la carne rossa magra.

Pollo e tacchino

Tra le carni bianche pollo e tacchino sono ricchi di ferro.

Salmone, tonno e merluzzo

Salmone, tonno e merluzzo hanno buone quantità di ferro tra il pescato. Negli alimenti fin qui citati il ferro è in forma di ione ferroso e viene assorbito direttamente dall’intestino.

Legumi

Negli alimenti di origine vegetale come legumi e cereali, principalmente lenticchie, si trova invece lo ione ferrico che viene assimilato se abbinato alla vitamina C o alla cisteina, un aminoacido contenuto sia nelle carni che nel pesce.

Spinaci

Gli spinaci com’è noto sono tra gli alimenti vegetali più ricchi di ferro ma vanno abbinati a vitamina C o cisteina per potenziarne l’assorbimento. Rallentano invece l’assorbimento del ferro gli alimenti ricchi di fibre, i latticini, caffè e tè.

Photo Credits | Joshua Resnick / MaraZe / diamant24 / Africa Studio / Zerbor / Dionisvera / Shutterstock.com

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>