Acai Berry, anti-ossidante prima che dimagrante.

di Silvana 1

Visto il grande interesse sulle famose Bacche di Acai, suscitato dall’argomento fra i nostri lettori, ci sembrava doveroso tornare a parlare di loro; sono in molti infatti a chiederci maggiori informazioni non solo circa la possibilità di acquistarle on line, cosa che, precisiamo subito, non rientra fra gli scopi del nostro blog che rimangono esclusivamente divulgativi, ma anche, e soprattutto, a proposito delle loro presunte proprietà dimagranti.

Da qualche tempo infatti un sapiente battage pubblicitario tenta di promuovere l’acai come valido ausilio per ottenere il tanto sospirato dimagrimento; in realtà però sono in pochi a sapere che se l’azione dimagrante dell’acai di certo non è pura invenzione, non è affatto il principale beneficio apportato da questo curioso frutto tropicale: in altre parole se è vero che la bacca di acai, assunta come integratore nell’ambito di una dieta corretta e bilanciata e di uno stile di vita attivo, aiuta a mantenersi in forma, quel che appare più importante agli esperti è la sua capacità di dare energia e concentrazione e contrastare l’invecchiamento precoce grazie al forte contenuto di sostanze anti-ossidanti, caratteristica nutrizionale che appare attualmente l’unica, insieme al contenuto di vitamine E-A-K-D e minerali, ad essere scientificamente provata.

La concentrazione di anti-ossidanti dell’acai, gli antociani responsabili del suo colore rosso porpora, sarebbe infatti addirittura trenta volte superiore a quella rinvenibile nel vino rosso e tre volte superiore a quella contenuta nel mirtillo. A ciò si aggiunge l’azione sinergica di fitosteroli e acidi grassi omega 6 e omega 9, che permette di tenere a bada il colesterolo cattivo rendendo l’acai anche amico del cuore.

Quanto alle proprietà lievemente dimagranti cui abbiamo fatto cenno, queste sono invece ascrivibili al contenuto di fibre, che favorisce l’insorgere del senso di sazietà e regola la motilità intestinale, alla azione di acceleranti metabolici degli amminoacidi essenziali, nonchè all’azione bruciagrassi svolta dai già citati fitosteroli.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>