Un bicchiere di vino rosso al giorno, toglie il medico di torno!

di Redazione Commenta

Pregiato e gustoso, oltre che ricco di proprietà benefiche per l’organismo umano. Si tratta del vino rosso, quello che per l’Italia è un vero tesoro. D’altronde proprio la penisola italiana è una delle terre maggiori produttrici di uva da cui si ottiene vino rosso. Anche perché dall’Italia arrivano vini che fanno il giro del mondo per via del loro sapore intenso e che piace a livello internazionale.

Tanti sono i benefici di questa saporita bevanda molto prodotta all’interno della penisola italiana. Non tutti conosceranno la capacità che il vino rosso ha di migliorare il metabolismo lipidico influendo così positivamente anche sul peso. In particolare, secondo un recente studio, sembra che un’assunzione regolare di vino rosso vada a disattivare un gene che è responsabile della produzione di nuovo grasso nell’organismo. Azione benevola dunque e che in molti stanno iniziando a sfruttare per finalità estetiche in quanto ciò permetterebbe di gestire al meglio il peso.

Ma il vino rosso è sicuramente una ottima risorsa per l’organismo umano in quanto contiene delle componenti chimiche di notevole importanza. Un ottimo esempio sono le sostanze antinfiammatorie presenti che permettono di rimediare efficacemente a molti tipi di disturbi, purché abbinati comunque ad un corretto regime alimentare. Bisogna anche ricordare che queste molecole possono essere importanti per migliorare le funzioni cognitive del cervello umano. Delle analisi e test specifici hanno permesso di capire che effettivamente il vino rosso possa prevenire la demenza e soprattutto varie patologie neurodegenerative.

Una delle molecole più importanti presenti all’interno del vino rosso è il resveratrolo, un antiossidante che ha un’azione molto importante. Esso infatti previene il senso di stanchezza e lo stress. Ecco perché sono in molti a scegliere un bel bicchiere di vino al termine di una giornata particolarmente stressante e faticosa. Anche perché il resveratrolo nell’organismo riesce efficacemente a contrastare gli effetti tossici dei radicali liberi, delle molecole molto pericolose e che possono determinare reazioni tossiche anche importanti.
Collegato all’azione antistress di cui molti beneficiano, ad esempio, dopo una giornata molto dispendiosa è anche l’azione positiva sull’umore del vino rosso. Bevendo con moderazione del vino rosso di qualità si può infatti migliorare il tono dell’umore. Questo perché grazie a questa bevanda che viene introdotta nell’organismo si ha la possibilità di incrementare la secrezione fisiologica delle endorfine. Queste sono delle sostanze che vengono prodotte dall’organismo e che determinano il buon umore e il senso di positività. Proprio per via di questa azione è consigliabile anche abbinare il vino rosso a dei piatti specifici. Ci sono degli abbinamenti ideali che permetteranno di assaporare in modo unico determinati alimenti.

Inoltre molti pensano che il vino rosso faccia male al metabolismo. Ciò non è vero in quanto è stato appurato da alcune recenti ricerche che un regolare apporto di vino rosso può essere il modo ideale per contrastare l’accumulo di colesterolo.
Questo si collega molto ad un altro fondamentale beneficio del vino rosso, ovvero quello di essere un validissimo supporto per il sistema cardiovascolare. Infatti nel vino si trovano importanti quantità di vitamina E, una molecola importante per il corretto turnover delle cellule dell’organismo umano. Inoltre la vitamina E ed il già citato resveratrolo sono molecole molto importanti per favorire una maggiore resistenza dei vasi sanguigni. Questo basta per poter dire che un bicchiere di vino al giorno può davvero avere ottimi benefici per la salute del sistema cardiovascolare.

Per poter avere a disposizione la più ampia scelta di vino rosso ci si può collegare al portale http://www.tannico.it/. Proprio su questo sito si può avere una attenta e dettagliata panoramica sulle varie tipologie di vino in base alle più diverse esigenze. Ognuno perciò potrà trovare quello più adatto al proprio gusto o anche semplicemente in base al tipo di pasto che si ha intenzione di consumare. Tanti utili consigli che permetteranno di trovare facilmente il miglior vino possibile per i propri pasti.