Fette biscottate, calorie e valori nutrizionali

 
Daniela
17 maggio 2010
Commenta

Le fette biscottate sono un prodotto tipico della prima colazione, in quanto la loro composizione fa sì che abbiano una percentuale ridotta di umidità e quindi si prestano bene per essere consumate con cibi spalmabili, sia dolci che salati. Le fette biscottate sono realizzate con fette di pane essiccate tostate; sono molto ricche di carboidrati, che rappresentano quasi l’80% della loro composizione, ed hanno anche un buona percentuale di proteine dovuta alla farina che può anche integrale.

Spesso le fette biscottate sono considerate molto leggere, in realtà l’aggiunta di grassi nella tostatura e la perdita di acqua le fanno risultare più caloriche rispetto al pane, anche se vengono preferite a quest’ultimo perché sono molto friabili e facilmente conservabili.

Le fette biscottate contengono vitamine B1 e B2 che però si riducono in parte durante il processo di tostatura, per cui vengono proposte sul mercato delle speciali fette biscottate vitaminizzate; questo prodotto contiene diversi sali minerali e in particolare il fosforo, il potassio e il sodio. L’apporto di calorie è di circa 400 ogni 100 grammi, valore che scende nella versione integrale.

Articoli Correlati
Lista Commenti