Cellulite, si elimina con il sale marino

 
Tippi
26 luglio 2011
Commenta

cellulite sale Cellulite, si elimina con il sale marino

Il sale, è un prezioso alleato contro la cellulite. Nei bagni e nei peeling, infatti, nutrono i tessuti, liberandoli dai liquidi in eccesso.

Il sale marino, possiede proprietà drenante e rimodellanti. Quando, infatti, penetra attraverso la cute, elimina i ristagni di liquidi e riattiva i meccanismi di smaltimento dell’adipe. Prima di tutto, occorre fare la doccia, alternando getti d’acqua tiepida a getti d’acqua fredda per stimolare la circolazione sanguigna e aprire i pori della pelle.

Peeling a base di sale dell’Himalaya

Il sale dell’Himalaya è un sale marino integrale naturale molto antico. La sua formazione, infatti, risale a epoche in cui gli ecosistemi oceanici non erano contaminati come oggi. Il sale dell’Himalaya è composto da circa 84 minerali diversi, tra cui calcio, potassio, zinco, rame e diverse sostanze antiossidanti. Il peeling si prepara con 3 cucchiai di sale, 2 grossi pizzichi di alghe marine (si trovano nei negozi per la cucina macrobiotica), 1 cucchiaino di farina d’avena, 2 cucchiaini di olio vegetale e 2 gocce di olio essenziale di lemongrass. Mettete a macerare per qualche minuto le alghe sbriciolate in un po’ d’acqua fredda, strizzatele e unitele al sale precedentemente tritato e all’olio.

Fate una doccia veloce e lasciate la pelle leggermente inumidita a livello delle cosce e dei glutei. Strofinate la miscela con movimenti circolari e risciacquate con una docciatura tiepida.

Peeling a base dei sali del Mar Morto

Il sale del Mar Morto, ha un’elevata percentuale di magnesio (32%) e di potassio (25%), che svolgono un’azione anti gonfiore, antinfiammatoria. Il peeling si prepara versando 500 grammi di sale del Mar Morto nella vasca, con dell’acqua molto calda, poi si aggiunge l’acqua fredda fino a portare la temperatura a 36-38 gradi. Il trattamento prevede 1 ciclo di 5 bagni a giorni alterni, la sospensione per 3 giorni e la ripetizione del ciclo.

Peeling con il sale di Cervia

Il sale di Cervia è di origine italiana ricco di oligoelementi come iodio, magnesio, zinco, rame, manganese, ferro e potassio. Questo tipo di sale aiuta a velocizzare il metabolismo e a drenare i depositi di liquidi

Articoli Correlati
Lista Commenti