leonardo.it

Castagne, calorie e valori nutrizionali

 
Silvana
16 settembre 2009
Commenta

castagne

La castagna è il frutto del castagno, albero appartenente alla famiglia delle Fagaceae cui appartengono anche querce e faggi. Più precisamente esiste una distinzione fra castagne e marroni: le prime sono il frutto dell’albero allo stato selvatico, mentre con i secondi si fa riferimento ai frutti dell’albero coltivato. In ogni caso, la castagna è un frutto tipicamente autunnale dalla cui lavorazione si ricavano alimenti disponibili tutto l’anno quali la farina di castagne, la marmellata di castagne e le tipiche castagne secche.

Si consumano soprattutto arrostite e bollite e rappresentano un alimento nutrizionalmente molto valido: le castagne infatti sono ricche di carboidrati, fibre, vitamine e sali minerali e risultano altamente digeribili. La cottura però ne altera l’equilibrio poichè trasforma gli amidi in zuccheri semplici conferendole così il sapore zuccherino tipico e rendendole sconsigliate a chi è affetto da diabete.

Castagne arrosto

Quanto alla presenza di sali minerali, le castagne arrosto sono ricchissime soprattutto di potassio (592 mg) e fosforo (107 mg), contengono inoltre discrete quantità di magnesio (33 mg) e calcio (29 mg) e si distinguono anche per la presenza notevole di folati (70 mcg) e di vitamine C (26 mg), B2, PP, B6 e K. Sono però meno digeribili di quelle lessate.

Castagne arrosto, calorie e valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto

Calorie 245

Grassi 2.2

Carboidrati 52.96

Proteine 3.17

Fibre 5.1

Acqua 40.48

Castagne bollite

Le castagne lesse o al vapore presentano valori nutrizionali un pò diversi, ma rimangono ricchissime di potassio (715 mg) , fosforo (99 mg) magnesio (54 mg) e sono ancora più ricche di calcio (46 mg). Più elevato anche il loro contenuto di sodio (27 mg), mentre calano i folati (38 mcg). Minore anche l’apporto calorico a fronte però di un ridotto contenuto di carboidrati, che risultano dimezzati, proteine e fibre.

Castagne lesse, calorie e valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto

Calorie 131

Grassi 1.38

Carboidrati 27.6

Proteine 2

Fibre 0

Acqua 68.15

Molto calorica risulta la farina di castagne, usata per il tipico castagnaccio (343 calorie per 100 grammi)

Articoli Correlati
Le castagne non fanno ingrassare

Le castagne non fanno ingrassare

Tra i frutti più buoni dell’autunno ci sono sicuramente le castagne; gustose e saporite, sono però molto spesso additate come alimenti dall’alto tasso calorico, ma non è così: le castagne […]

Kiwi: proprietà, calorie e valori nutrizionali

Kiwi: proprietà, calorie e valori nutrizionali

Con il caldo afoso di questi giorni gli esperti consigliano di mangiare tanta frutta in modo da dissetarsi e reintegrare i sali minerali persi con il sudore. Un’ottima variante alle […]

Pasta di semola calorie e valori nutrizionali

Pasta di semola calorie e valori nutrizionali

La pasta secca è ottenuta in Italia dalla lavorazione di impasti prodotti mescolando esclusivamente acqua e semola di grano duro senza aggiunta di coloranti e/o conservanti. Anch’essa, insieme al pane, […]

Zucca, calorie e valori nutrizionali

Zucca, calorie e valori nutrizionali

Zucca La zucca è il frutto di una pianta appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae, probabilmente originaria dell’America Centrale. Comunemente è la polpa ad essere impiegata in molteplici preparazioni culinarie (dolci […]

Prosciutto crudo, calorie e valori nutrizionali

Prosciutto crudo, calorie e valori nutrizionali

Il prosciutto crudo viene ottenuto dalla lavorazione delle cosce di maiale che vengono salate e stagionate. Come il prosciutto cotto, anche il prosciutto crudo è molto ricco di proteine, tuttavia, […]

Lista Commenti