L’uva contro malattie cardiache e diabete

Buone notizie per chi soffre di problemi legati all’apparato cardiocircolatorio e diabete di tipo 2: secondo un nuovo studio, infatti, l’uva da tavola rossa, bianca e nera aiuta nella prevenzione di queste malattie.

Lo studio, condotto dall’Università del Michigan, è stato effettuato in laboratorio sottoponendo un gruppo di topi ad una dieta ricca di grassi, alla quale era stata aggiunta una polvere a base dei tre tipi di uva, e un altro gruppo di topi ad una dieta composta solo da grassi.

Dopo tre mesi i roditori sono stati sottoposti ad analisi dalle quali è emerso che i topi a cui era stata data la polvere delle tre uve avevano la pressione sanguigna ridotta e una migliore funzione cardiaca, rispetto ai topi che invece avevano mangiato solo grassi, nonostante nessuno degli animali sottoposti ad analisi avesse aumentato il proprio peso.

I ricercatori si sono dimostrati ottimisti dei risultati raggiunti e sperano di poter riscontrare gli stessi benefici anche sugli esseri umani. Il dottor Steven Bolling, coordinatore della ricerca, ha dichiarato:

La possibile ragione che sta dietro la diminuzione della sindrome metabolica è che le sostanze fitochimiche sono attive nel proteggere le cellule del cuore dagli effetti dannosi della sindrome metabolica stessa.

Lascia un commento