Una dieta grassa danneggia i neuroni che controllano il peso

 

Che mangiare grassi faccia prendere peso non è una novità, anzi direi che lo sanno tutti. La cosa che però mi ha particolarmente stupita è come i grassi influenzino la nostra linea futura. Oltre a predisporci a una serie di malattie cardiovascolari, danneggiano una parte dei nostri neuroni, quelli che regolano il controllo del peso. Insomma, non solo un danno a breve tempo, ma anche a lungo. Questa teoria potrebbe essere, inoltre, la spiegazione al fatto che le persone in grave sovrappeso facciano molta fatica a dimagrire.

Ricette light: spiedini di pollo al curry

Gli spiedini di pollo al curry è un piatto molto semplice da realizzare, ma altrettanto gustoso e leggero, fonte di sostanze disintossicanti da consumare come antipasto o come secondo, accompagnato da pane di farro o riso basmati.

La carne di pollo è ricca di proteine nobili, che favoriscono il rinnovamento dei tessuti e la formazione degli enzimi e degli anticorpi. Si tratta, infatti, di proteine che contengono aminoacidi utili nel metabolismo muscolare, e nello smaltimento delle tossine che si accumulano quando ci sottoponiamo ad uno sforzo intenso.

Consigli per una cucina con pochi grassi

Nonostante i grassi vengano spesso demonizzati tout court in realtà rappresentano anch’essi dei nutrienti fondamentali per la salute dell’organismo: svolgono infatti una funzione energetica, limitano la dispersione di calore, isolano termicamente il corpo dall’ambiente esterno, partecipano alla sintesi di ormoni e cellule e sono indispensabili per l’assorbimento delle vitamina A-D-K-E-F.

Tuttavia, mentre complessivamente (saturi, monoinsaturi e polinsaturi) non dovrebbero costituire oltre il 30% dell’introito giornaliero di nutrienti, spesso questo limite viene eluso a causa abitudini alimentari scorrette e/o da modalità “superficiali” di preparazione e consumo dei cibi.

Per tenere sotto controllo la quantità dei grassi che ingeriamo ogni giorno però basta non solo tenersi alla larga dal cosiddetto cibo spazzatura ma anche adottare  qualche piccolo accorgimento cambiando, in minima parte, le proprie abitudini in cucina. A quest’ultimo proposito vediamo qualche utile consiglio:

Cucina senza grassi, zuppa di zucca dolce e spezie

 

Se intendete smaltire quel chiletto in più acquistato durante le recenti festività pasquali la ricetta light di oggi vi sarà senza dubbio di grande aiuto: oltre che ipocalorica è gustosa e leggera e, neanche a dirlo, molto semplice da preparare.

Zuppa di zucca rossa e spezie

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 30 minuti

Valori nutrizionali per porzione

Grassi:  8 grammi

Proteine: 6 grammi

Carboidrati: 18 grammi

Fibre: 3,5 grammi

Colesterolo: 0 mg

Calorie: 382

Ingredienti per sei persone

2 cucchiai di olio;

2 cucchiai di semi di coriandolo;

2 cucchiai di cumino;

1 cucchiaino di curcuma;

1 cucchiaio di zenzero grattugiato;

1 cipolla;

1 gambo di sedano;

1 kg di zucca rossa;

500 ml di brodo di pollo.

Tiramiyò, il tiramisù senza mascarpone

La ricetta light che vi propongo oggi mi è stata segnalata da Milena, una nostra lettrice affezionata. Si tratta di una ricetta a dir poco intrigante, oltre che semplicemente deliziosa, e da vera appassionata di tiramisù non potevo fare a meno di “girarla” a tutti quanti voi.

Come avrete già capito si tratta di una variante meno calorica del tiramisù, il Tiramiyò. In questo dolce infatti a prendere il posto dell’ipercalorico mascarpone è la philadelphia yo.

Naturalmente il Tiramiyò rimane sconsigliato a chi sta seguendo una dieta dimagrante, ma considerato che apporta solo 180 Kcal per porzione (circa 143 Kcal in meno rispetto alla versione tradizionale con mascarpone) è perfetto per chi invece è sempre alla ricerca di cibi e pietanze gustose che non attentino alla forma fisica, magari duramente riconquistata.

Adesso che Pasqua si avvicina potrebbe anche rappresentare un’ottima alternativa ipocalorica da portare in tavola al posto della colomba.

Salse senza grassi, arricchire le pietanze senza attentare alla linea

 Se proprio non sapete rinunciare al gusto di arricchire le vostre pietanze con salse e intingoli aromatici sappiate che esiste più di un’alternativa ipocalorica ai classici condimenti a base di panna.

Come potete vedere infatti, nelle ricette che stiamo per darvi la panna da cucina è stata sostituita con yogurt magro e latte scremato, alimenti sicuramente meno calorici e più salutari.

Noterete inoltre che non è prevista alcuna aggiunta di sale. Per esaltare il gusto degli ingredienti base, latte e yogurt nella prima salsa, ricotta nella seconda, saranno sufficienti erbe aromatiche, spezie e agrumi.

Salsa allo yogurt ed erbe aromatiche

Valori nutrizionali per porzione

Calorie: 10 Kcal

Grassi: 0

Proteine: 1 g

Carboidrati: 1 g

Fibre: 0

Ricette con pochi grassi, zuppa di pollo e mais

Zuppa di pollo e mais

La ricetta di oggi è semplice e gustosa, ideale per chi, pur non seguendo un regime dietetico dimagrante, desidera comunque mangiare in modo sano ed equilibrato senza perdere il piacere della buona tavola.

Grado di difficoltà: facile

Grassi per porzione: 5 grammi

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Valori nutrizionali per porzione

Proteine: 30 grammi

Grassi: 5 grammi

Carboidrati: 25 grammi

Fibre: 5 grammi

Colesterolo: 50 mg

Calorie: 265 Kcal