Proprietà e calorie delle albicocche

di Sara Mostaccio Commenta

Scopriamo proprietà e calorie delle albiccoche, un gustoso frutto estivo, succoso e invitante, ricco di virtù e presente sulle nostre tavole in questo periodo. Ne esistono diverse varietà e i frutti sono disponibili sin da Maggio e fino ad Agosto: un lungo periodo per approfittare di tutti i benefici delle albicocche.

Con un apporto calorico molto basso, appena 28 calorie per 100 grammi, restano leggere pur essendo saporite e zuccherine e diventano uno dei frutti ideali per chi segue una dieta ipocalorica. Ma sono preziose alleate anche per chiunque voglia arricchire la propria alimentazione con proprietà benefiche favorevoli alla salute.

Composte per l’86% di acqua, hanno solo il 6,5% di zuccheri e lo 0,4% di proteine ma ben l’1,5% di fibre. I grassi invece sono del tutto trascurabili. Quello che più spicca sono vitamine e minerali, presenti in grandi quantità.

Le albicocche contengono soprattutto alti valori di potassio ma anche calcio, sodio, ferro e fosforo. Sono inoltre ricche di vitamine A e C, amiche della salute e del buon funzionamento del corpo ma anche della tintarella. Offrono inoltre tiamina, niacina e riboflavina.

Per via dell’alto contenuti di carotenoidi favoriscono l’abbronzatura, contrastano i radicali liberi e prevengono l’invecchiamento della pelle grazie all’azione antiossidante. I minerali dal canto loro aiutano a combattere la sensazione di spossatezza che spesso accusiamo per via del caldo nella stagione estiva. Il potassio in particolare è anche un alleato potente per chi pratica sport, perché aiuta il recupero muscolare e previene i crampi. Essendo infine ricche di acqua e fibre le albicocche facilitano il transito intestinale.

È sempre preferibile consumare le albicocche fresche perché quando sono trattate – cotte o sciroppate, candite, disidratate oppure usate in preparazioni come le marmellate – perdono la gran parte delle loro proprietà benefiche per l’organismo. In particolare si disperde la vitamina C, molto volatile.

Photo Credits | Nataliya Arzamasova / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>