La dieta TLC per ridurre il colesterolo

di Mariposa Commenta

La dieta TLC non è un semplice regime dimagrante, ma è uno stile di vita alimentare. Non a caso, l’ acronimo sta per Therapeutic Lifestyle Changes. Il motivo di questa dieta è quello di abbassare il livello di colesterolo nel sangue e ridurre i grassi saturi grazie a una serie di indicazioni realizzate dagli esperti.

Come funziona la dieta TLC?

Bisogna consumare pasti bilanciati: un contenuto fra 10 e 25% di fibre, 15% di proteine e fra il 50 e 60% di carboidrati. Ridurre l’apporto di grassi nella dieta aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo. Sì alla frutta secca, che fornisce antiossidanti e Omega 3 fondamentali per combattere la stanchezza. Ricca di sali minerali, vitamine e fibre, aiuta le funzioni intestinali e il lavoro del fegato, riducendo gli stati infiammatori.

Iniziamo dal pasto più importante della giornata, la colazione. Potete consumare una tazza di latte scremato oppure tè, disintossicante e ricco di antiossidanti. Aggiungete una fetta di pane integrale con un velo di miele: rispetto alla farina bianca, la variante integrale è ricca di fibre e proprietà nutritive.

La frutta va mangiata come spuntino, a mattina o durante il pomeriggio. In alternativa, sono perfetti anche lo yogurt e una manciata di frutta secca, ideali quando si ha bisogno di energie.

Per pranzo invece puntate su insalata verde o verdure al vapore prima dei pasti, che aiutano il senso di sazietà: evitate di esagerare con l’olio (due cucchiaini al massimo!) e aggiungete tante spezie. Sperimenta riso integrale, farro, amaranto e avena, da abbinare con un sugo semplice e tante verdure. Si consiglia di limitare gli insaccati e la carne rossa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>