Integratori naturali per abbassare il colesterolo

di AnnaMariaCantarella Commenta

Il termine colesterolo è così spesso associato a malattie e disturbi cardiocircolatori da farci dimenticare che in realtà si tratta di un elemento fondamentale per la nostra salute. Entro certi limiti, ovviamente. Esistono infatti due differenti tipi di colesterolo: LDL (Low Density Lipoprotein), comunemente detto colesterolo cattivo e HDL (High Density Lipoprotein), noto anche col nome di colesterolo buono. Valori elevati di colesterolo LDL possono generare preoccupazione, poiché sono connessi a molti disturbi e patologie, anche gravi, ed è per questo che è necesasrio tenere a bada questi valori ed eventualmente agire assumento integratori naturali per abbassare il colesterolo.

Una delle prime cose da fare è dare una regolata all’alimentazione. Eliminare i grassi animali, il burro e i prodotti industriali vi aiuterà già a migliorare molto. E poi è necessario aggiungere più Omega3 alla dieta. Questi grassi polinsaturi appartengono alla categoria dei cosiddetti “grassi buoni” e sono presenti in alcuni alimenti di origine vegetale (frutta secca, cereali e legumi), ma soprattutto nei pesci come i merluzzi, le sardine, pesce spada, tonno e salmone.

> CONTRO IL COLESTEROLO, PIU’ FRUTTI ROSSI

Anche i fitosteroli, detti anche steroli vegetali, sono sostanze naturali presenti in alimenti come gli oli vegetali, alcuni germogli, i legumi, i cereali, la frutta fresca. Diversi studi hanno messo in evidenza come un’assunzione adeguata di steroli vegetali aiuti a controllare i livelli di colesterolo. Il primo passo quindi è aggiungere alimenti ricchi di steroli vegetali nella dieta e poi, eventualmente, fare ricorso a integratori naturali di fitosteroli che possano garantire i dosaggi giornalieri sufficienti.

> I NUOVI PROBIOTICI CHE RIDUCONO IL COLESTEROLO

Infine, anche i semi di lino secondo alcuni studi aiuterebbero a mantenere la funzionalità delle membrane cellulari e contribuirebbero al metabolismo dei lipidi (colesterolo e trigliceridi), influendo sui livelli del colesterolo LDL. Assumere un integratore a base di semi di lino può essere un buon modo per migliorare la salute.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>