La frutta estiva che fa bene alla salute

di Tippi Commenta

Seguire una dieta sana ed equilibrata dovrebbe essere un proposito da sposare 12 mesi all’anno. D’estate però è più semplice anche grazie all’abbondanza di frutta e verdura che colorano le nostre tavole. Recentemente, anche l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha sottolineato l’importanza del binomio alimentazione-buona salute. Vediamo insieme qual è la frutta migliore per non accumulare peso quest’estate!

  • Anguria: fresca e zuccherina, l’anguria è tra i frutti estivi più apprezzati. La sua polpa, costituita per il 90% da acqua, è ricca di carotenoidi, sostanze antiossidanti fondamentali per contrastare i radicali liberi. Inoltre contiene vitamina A, C, B, B6 e Sali minerali quali potassio e magnesio, ottimi alleati per combattere il senso di spossatezza tipico dell’estate.
  • Ciliegie: come l’anguria le ciliegie sono composte per lo più di acqua e possono essere consumate tranquillamente anche dai diabetici perché contengono levulosio, uno zucchero non dannoso per chi soffre di diabete. Ricche di vitamina A e C, vantano proprietà disintossicanti e depurative e aiutano a dormire anche meglio grazie alla melatonina in esse contenuta!
  • Melone: saporitissimo e dalla polpa arancione il melone è un vero concentrato di betacarotene, alleato dell’abbronzatura poiché stimolano la produzione di melanina. Contiene anche calcio, fosforo e potassio.
  • Pesche: succose e ricche di vitamine A, B e C hanno ottime proprietà disintossicanti.
  • Albicocche: come il melone, le albicocche sono una buona fonte di betacarotene, amico della tintarella. Sono ricche di vitamina C, A e PP.
  • Ananas: nemica della cellulite e della ritenzione idrica, l’ananas è un frutto tropicale molto apprezzato per le sue proprietà disintossicanti e digestive. Il merito è tutto della bromelina, un enzima in grado di rendere digeribili le proteine. Inoltre è ricca di vitamine A, B, e C.

 Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>