leonardo.it

Mais, calorie e valori nutrizionali

 
Daniela
11 febbraio 2010
Commenta

mais

In Europa il mais è arrivato in seguito alle prime spedizioni di Colombo, le quali portarono dall’America alcuni chicchi di una graminacea di cui si nutrivano gli indigeni; inizialmente fu usato soprattutto per l’alimentazione del bestiame, ma ben presto fu utilizzato anche per quella umana. Oggi è uno dei cereali più diffusi, ed è una delle coltivazioni più importanti del continente europeo, anche se il record spetta ancora all’America dove è alla base dell’alimentazione, soprattutto dei paesi meridionali.

Il mais è chiamato anche grano turco per l’abitudine cinquecentesca di definire “turco” tutto quello che era di provenienza straniera; ne esistono due varietà: il mais bianco e il mais giallo. Il mais può essere considerato un calmante naturale, ed è indicato per chi possiede un metabolismo molto accelerato; inoltre svolge un’attività disintossicante e depurativa e contiene carboidrati, proteine, anche se in quantità minore rispetto agli altri cereali, grassi insaturi, vitamina A e sali minerali.

Possiede proprietà energetiche, ed è adatto in caso di nervosismo o irritabilità.  Può essere inserito nella dieta dei diabetici ed è privo di glutine, quindi adatto a chi è intollerante a questa sostanza. Il mais possiede anche proprietà diuretiche: il decotto dei suoi stimmi, ovvero delle barbe, si usa per risolvere problemi della vescica, cistiti, coliche renali, e per mantenere in salute i reni.

Del mais, in cucina si usano i chicchi freschi delle pannocchie da lessare o passare alla griglia, la farina, con la quale si prepara la polenta, un alimento facilmente digeribile, ma anche piuttosto calorico. In commercio si trovano anche paste alimentari al mais, e i fiocchi di mais usatissimi a colazione; infine, è dal mais soffiato è riscaldato che nascono i pop corn.

Mais calorie e valori nutrizionali


Valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto

Calorie: 353 Kcal
Acqua: 12,5 g.
Carboidrati: 75,1 g.
Grassi: 3,8 g.
Proteine: 9,2 g.
Fibre: 2,0 g.
Sodio: 35 mg.
Potassio: 287 mg.
Ferro: 2,4 mg.
Calcio: 15 mg.
Fosforo: 256 mg.

Articoli Correlati
Calorie e valori nutrizionali dei crostacei

Calorie e valori nutrizionali dei crostacei

La carne dei crostacei possiede una composizione molto simile a quella del pesce magro. Per ogni 100 grammi di polpa, infatti, il contenuto in acqua è di circa 80 grammi, […]

Segale, calorie e valori nutrizionali

Segale, calorie e valori nutrizionali

La segale è uno dei cereali più coltivati in quanto si adatta bene anche a condizioni climatiche rigide e non richiede terreni particolari; è coltivato soprattutto nell’Europa centrosettentrionale ed orientale. […]

Bulgur, calorie e valori nutrizionali

Bulgur, calorie e valori nutrizionali

Il bulgur, noto anche come boulghoul, boulgour, bulghur o bulghul, è un alimento molto diffuso in Medio Oriente costituito da frumento integrale sottoposto a un particolare processo di lavorazione: i […]

Pop corn, calorie e valori nutrizionali

Pop corn, calorie e valori nutrizionali

Chi di voi non ha mai mangiato i pop corn al cinema o non li ha sgranocchiati davanti alla tv? Sicuramente tutte, e certamente saprete anche che non sono un […]

Ricotta, calorie e valori nutrizionali

Ricotta, calorie e valori nutrizionali

La ricotta è un latticino ottenuto dalla lavorazione del siero del latte. Il fatto che non sia ottenuta dalla cagliata, ma dal solo siero separato da questa, non permette di […]

Lista Commenti