TRX Suspension Training, l’altalena che rafforza i muscoli

Oggi torniamo a parlare di nuove tendenze del fitness e in particolare del Suspension Training, un nuovo tipo di allenamento pensato per aumentare la forza e l’energia muscolare grazie a dei cavi che permettono alla persona che li usa di sollevare il proprio corpo. Il Suspension Training, o più semplicemente TRX, proviene dagli Stati Uniti e fa parte di una nuova categoria di attrezzi per il fitness, volti al miglioramento nella preparazione fisica, oltre ad essere utili per la riabilitazione funzionale; vediamo, quindi, di cosa si tratta.

Come avere bicipiti scolpiti

 Bicipiti che passione! L’estate sta per arrivare e l’abbigliamento si alleggerisce lasciando maggiormente scoperto il nostro corpo. Per non arrivare impreparati alla prova “bicipiti in vista” molti gli uomini che intensificano l’attività fisica mirata per i bicipiti e come dargli torto, dei bei bicipiti, indipendentemente da chi li porta sono sempre gradevoli alla vista. Per chi non ha ancora iniziato un allenamento per potenziare i bicipiti, ma anche per chi lo ha già fatto, proponiamo alcuni esercizi mirati.

Gli esercizi per i bicipiti che oggi vorremmo presentarvi includono sia esercizi da fare a casa sia esercizi da svolgere in palestra. Se volete allenarvi a casa potete utilizzare il manubrio, è economico ed occupa pochissimo spazio. Per cominciare, curate la posizione: mettetevi in piedi con le gambe divaricate all’altezza delle spalle. Iniziate dapprima con una serie da 10: portate entrambe le braccia, tenendo bene i manubri, lungo i fianchi.

Fitsurf: il surf sulla terraferma

Sperimentare le sensazioni inebrianti del surf ma in palestra: è l’ultima novità del mondo del fitness presentata in anteprima all’ultima edizione di Rimini Wellness.

Il surf, infatti, è uno sport affascinante, ma non tutti se la sentono di mettersi in gioco sull’acqua e di provare l’emozione dell’equilibrio sulle onde; ecco perché è stato pensato il fitsurf, una lezione di gruppo allegra e dinamica, che riproduce in palestra i movimenti, le posizioni e le tecniche del surf  tradizionale sfruttando un strumento chiamato indoboard.

L’indoboard è un attrezzo costituito da una tavola di legno colorata di forma ovale e di poco più di mezzo metro di lunghezza; questa tavola può essere resa più o meno stabile grazie a due supporti: un rullo di forma cilindrica e un cuscino rotondo morbido; l’uso di questi sostegni rende la tavola oscillante nelle diverse direzioni e riproduce, quindi, la situazione che si incontra nel surf tra le onde.