Dieta di Federica Pellegrini, gusto e poca carne

Federica Pellegrini è una delle atlete del nuoto italiane più famose del mondo e quest’anno tenterà di conquistare nuovi record a Tokyo 2020: Qual è la sua dieta? Cosa mangia l’atleta italiana per rimanere in forma ed avere la giusta energia per gareggiare? Scopriamolo insieme.

Bere acqua fa bene al cervello e migliora le prestazioni cognitive

L’importanza dell’acqua per l’organismo è ormai nota: medici e nutrizionisti raccomandano di bere molto sia d’estate che d’inverno in modo da mantenere idratati organi e tessuti, ma non solo: secondo una recente ricerca condotta in Inghilterra, bere acqua aiuterebbe il cervello nelle sue prestazioni cognitive.

Integratori e interazioni con altre sostanze, mix pericolosi?

 È risaputo che gli integratori possono interferire con i farmaci, alterandone l’effetto sia per eccesso che per difetto, ma in alcuni casi possono interagire anche con gli alimenti, con esiti pericolosi per la salute. È il caso della dimetilamilamina (dmaa), un derivato dell’olio di geranio impiegato nei supplementi alimentari per migliorare le prestazioni sportive.

Birra analcolica migliora le prestazioni sportive dei maratoneti

La birra analcolica, spesso snobbata dai più, si rivela preziosa per i maratoneti che vogliono migliorare le loro prestazioni sportive. Inoltre, riduce le infezioni e rafforza il sistema immunitario. A sostenerlo, è una ricerca condotta dalla Technical University di Monaco, in Germania, coordinata dal dottor Johannes Scherr e pubblicata su “Medicine & Science in Sports & Exercise”.