I migliori oli vegetali da usare come doposole

Tutti gli oli vegetali in linea di massima sono buoni per idratare la pelle, ma alcuni meglio di altri sono ideali per la cura del corpo dopo una giornata al mare, sotto i raggi del sole e alla mercé della salsedine. Ecco, allora, gli oli migliori da usare come doposole.

Olio veg, l’olio per i vegani e i vegetariani

 L’olio è il condimento più usato in assoluto e anche il più versatile dato che si può utilizzare sia a crudo che in cottura; esistono tanti tipi di olio e noi vogliamo parlarvi di un olio particolare, nato da poco ma che ha già vinto il premio Sial 2010 come prodotto innovativo: si tratta dell’olio veg, ossia dedicato ai vegetariani e ai vegani.

Olio di vinaccioli per fare il pieno di antiossidanti

 Oggi parleremo di un olio vegetale dalle tante proprietà benefiche: si tratta dell’olio di vinaccioli, ossia quello che si viene estratto dai vinaccioli, i piccoli semi contenuti negli acini d’uva. L’olio di vinaccioli viene usato sia in campo alimentare che in quello cosmetico: scopriamone le proprietà.

Olio di cocco, le proprietà benefiche per la salute e la bellezza del corpo

 

 Il cocco è un frutto molto importante per la bellezza e la salute del corpo e da cui si estrae un olio interessante e nutriente. L’olio di cocco si ottiene dalla pressatura della polpa essiccata, la copra, e contiene il 65 percento di grassi. Questo prodotto si può trovare in commercio sia in versione liquida, ed è adatto per le fritture, sia solido e in questo caso si utilizza come base per la realizzazione di alimenti simili alla margarina. Inoltre, si può acquistare in purezza da applicare sul corpo o all’interno di cosmetici già confezionati