Dimagrire dopo le feste con la Dieta Zona. I consigli dell’esperto

di Mariposa Commenta

Mancano sei mesi alla prova costume ed è importante sfruttare bene questo tempo, per rimettersi in forma e dimagrire dopo le feste. In media gli italiani hanno preso un paio di chili e in questo periodo dell’anno sono alla ricerca di una dieta dimagrante. Perché non provare la dieta zona? Sul nostro sito, trovate un dossier molto completo per conoscere questo interessante regime dimagrante, elaborato da Barry Sears, scienziato americano laureato in biochimica, e per personalizzare la Zona in base alle proprie esigenze.

Non è solo una dieta, ma è molto di più, perché mette in relazione il sistema endocrino con l’alimentazione: in teoria, secondo Sears, i nostri ormoni sono influenzati da quello che mangiamo, ne consegue che il nostro peso può essere regolato equilibrando i livelli ormonali con la dieta giusta.

I principi della Dieta Zona

Questo programma dietetico è basato su un regime alimentare proteico volto a regolare i livelli d’insulina nel sangue per mantenere (o trovare) il proprio peso forma. Secondo l’esperto, infatti, l’obesità o il sovrappeso non dipendono da un’alimentazione troppo calorica e piena di grassi, quanto da un funzionamento “errato” del sistema endocrino. Ciò che rende davvero interessante questa tesi, sta nel fatto che con la Zona non si dovrebbe perdere solo peso, ma tutelare la salute anche da una serie malattie (come il diabete) e al tempo stesso avere molta più energia e forza. Per approfondire quest’argomento non perdete il seguente articolo:

Dossier Zona: i principi generali

Inoltre, ecco a voi il contributo del Dottor Mario Manunta, specialista in medicina interna, diabetologo e Zona counsultant. L’esperto ci spiega, in modo semplice e dettagliato, come entrare in Zona seguendo il metodo dei blocchi (unità di misura della Zona per comporre i pasti) e soprattutto come ottenere risultati efficaci elaborando un regime personalizzato.

Dossier Zona: come si struttura una dieta Zona (parte prima)

Dossier Zona: come si struttura una dieta Zona (parte seconda)

La Zona e le proteine

La Dieta Zona è protal e, proprio come molti regimi dimagranti di grande richiamo, sfrutta le proteine (con cui è necessario iniziare ogni pasto) per saziare, tonificare la muscolatura e per favorire il dimagrimento. Nella dieta sono comunque presenti anche i carboidrati e i grassi. Per capire come preparare un pasto pro Zona e quali cibi è meglio scegliere, dovete leggere i seguenti approfondimenti:

Dossier Zona: come preparare un pasto pro Zona

Dossier Zona: la scelta dei cibi pro-Zona

La Zona come elisir di giovinezza

Questo programma non solo dovrebbe aiutare a mantenere il peso forma, ma anche a conservare un aspetto giovane. Aspetto ovviamente esteriore, ma anche interiore. Il regime alimentare di Sears si basa sul concetto di anche restrizione calorica, che agisce sul corpo preservandolo dall’invecchiamento cellulare.  Lo scienziato americano ha elaborato una piramide dello stile di vita anti-invecchiamento pro Zona che potrete conoscere leggendo il seguente articolo:

Dossier Zona: la Zona anti-età

Inoltre, se siete interessati a capire meglio come funziona la restrizione calorica, di recente un nuovo studio ha scoperto l’esistenza di una “molecola anti-aging cerebrale” (chiamata per l’esattezza CREB1), che si attiva consumando un numero di calorie inferiore al nostro fabbisogno calorico quotidiano e permette di preservare il buon funzionamento cervello anche in là negli anni:

La restrizione calorica mantiene giovane il cervello

Gli integratori alimentari durante la Dieta Zona

Un altro aspetto molto interessante è rappresentato dagli integratori alimentari. Molti dietologi sconsigliano di prendere delle integrazioni senza una reale necessità. Sears anche in questo caso ha una posizione diversa: sostiene, infatti, che il cibo, in generale, è carente di vitamine e sali minerali. Per questo motivo, sono necessarie delle integrazioni. Per conoscere quali sono le sostanze essenziali da assumere, dovrete leggere il seguente articolo:

Dossier Zona: dieta Zona e integratori

La polemica

La Dieta Zona, come tutti i regimi alimentari di successo, ha diviso gli esperti. In molti, infatti, sono convinti che non esista una conferma scientifica che questa dieta sia in grado di regolare gli ormoni e nello specifico la produzione di insulina e glucanone.  Per capire meglio la questione abbiamo un importante contributo, che esamina le due fazioni, quella dei pro e soprattutto quella dei contro.

Barry Sears divide i nutrizionisti: pro e contro della dieta a zona

Photo Credits| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>