Voglia di Jogging? Sì, ma seguendo alcune regole

 Il Jogging è tra le attività maggiormente consigliate per chi desidera ritrovare una buona forma fisica e per chi vuole migliorare o mantenere un buono stato di salute. Questa attività, dagli orari flessibili e soprattutto economica, è perfetta per mantenere tonici i muscoli di gambe, addominali e glutei per non parlare dei benefici per il cuore e i polmoni, infatti, sono numerosi i vantaggi del correre o del camminare a passo sostenuto.

Solo per citare qualche effetto benefico del jogging, esso rappresenta un toccasana per le arterie (diminuzione della pressione arterisosa), utilissimo per ridurre il colesterolo cattivo e aumentare quello buono, un regolatore dei trigliceridi nel sangue, aumento dei livelli di serotonina, ecc. Fare Jogging è l’attività più naturale che esista purchè si seguano alcune importanti regole che possano aiutare a stare bene.

Sudare fa dimagrire? Miti e leggende sugli esercizi fisici

Se sudo tanto, dimagrisco? E se dopo che ho fatto esercizio fisico mangio, ingrasso? Queste sono solo alcune delle domande che si pongono spesso coloro che praticano esercizio fisico per perdere peso o per mantenersi in forma. Le risposte sovente sono fantasiose e prive di fondamento scientifico, anche perché nella maggioranza dei casi non ci si rivolge alle persone giuste. Per sfatare questi miti, i medici della clinica privata MJ Life, in Taiwan, hanno realizzato un sondaggio per comprendere quali fossero le leggende più diffuse a cui poi hanno dato risposta.

Degli oltre mille partecipanti, il 53% si è detto convinto che se si suda molto durante gli esercizi si è sicuri di perdere peso, il 42,5% afferma che mangiare dopo un’ora dall’aver fatto esercizio si aumenta di peso, mentre il 37% degli intervistati sostiene che un indolenzimento muscolare, accompagnato magari da dolore, è indice di lesione muscolare. Altri ancora, specialmente le donne, ritengono che attività come il jogging o il ciclismo provochino un danno estetico alle gambe aumentando il volume di cosce e polpacci.

Jogging indoor per bruciare calorie e grassi in eccesso

Ormai è ampiamente dimostrato che correre regolarmente fa bene alla salute, aiuta la circolazione e fa perdere peso e bruciare le calorie. Adesso che è arrivata la stagione fredda e delle piogge, non sempre è possibile andare a correre nel parco, e allora l’alternativa è allenarsi in palestra o in casa e correre sul tapis roulant: praticare cioè il jogging indoor.

Correre è un ottimo modo per combattere le malattie cardiovascolari, bastano 30 minuti per 2 o 3 giorni alla settimana per raggiungere un ottimo livello di forma; correre fa bene anche per la salute dell’apparato digerente, in quanto ne regolarizza le funzioni, e aiuta a mantenere il peso forma, a bruciare i grassi e rendere più asciutto il fisico.

La corsa è un’attività fisica adatta a tutte le età, con la sola attenzione di praticarla con moderazione e in base alle proprie capacità fisiche: vanno tenuti sempre presenti l’età e il livello di allenamento in modo da non procurarsi infortuni. Con il passare delle settimane si può aumentare il tempo della corsa in modo da radicare l’abitudine al movimento ed evitare sforzi eccessivi.