Stitichezza e pancia gonfia, le piante che aiutano l’intestino

di AnnaMariaCantarella Commenta

Ci sono alcune piante medicinali che aiutano l’organismo a risolvere episodici problemi di stitichezza, difficoltà a evacuare, gonfiore addominale, disturbi comuni che possono essere frutto di cattive abitudini e con qualche accorgimento diventano facilmente risolvibili.
dieta sgonfia pancia

Quando il transito intestinale è rallentato si ha difficoltà di evacuazione e dolori addominali. In questi casi piante come la Senna e l’Aloe sono piante medicinali ricche di sostanze chiamate antrachinoni, che aiutano il transito intestinale. Della Senna si usano le foglie mentre dell’Aloe si usa il succo e gli estratti o gli infusi si assumono la sera in modo che gli effetti sull’intestino si possano avvertire al mattino seguente. Utilizzate al bisogno queste piante possono davvero aiutare l’intestino a rimettersi in modo.

>ALOE, E’ DAVVERO LA PIANTA MIRACOLOSA?

Se il vostro problema invece è una sensazione di gonfiore addominale e avete feci piccole e dure, potrebbero aiutarvi molto le fibre di Psillio e Glucomannano, che con la loro capacità di assorbire l’acqua rendono le feci più morbide.
Anche il miele può essere molto utile per favorire la defecazione in maniera naturale. Applicato per via rettale, ha un effetto stimolante senza essere aggressivo, inoltre svolge una funzione lenitiva e protettiva della mucosa rettale, utile per contrastare le irritazioni che in genere sono legate alla stitichezza e alla difficoltà di evacuazione.

> INTESTINO PIGRO PANCIA GONFIA E RIMEDI: COME SBLOCCARLO SUBITO

Quando aumentano i gas intestinali, si può avvertire una fastidiosa sensazione di pancia gonfia. In questo casi piante come il finocchio, la menta piperita, il cumino, il coriandolo, possono aiutare sgonfiare ed assorbire il gas intestinale, facilitando la mobilità intestinale e il riassorbimento dei gas in eccesso.

> PANCIA GONFIA, VIA LA STIPSI IN TRE SETTIMANE