Se la dieta non funziona è colpa dello stress

di Sara Mostaccio Commenta

Il successo di una dieta dipende da quanto siete stressati, lo dice uno studio che dimostra che se la dieta non funziona è colpa dello stress. Qualche volta dipende dalla nostra negligenza, da un po’ di lassismo nel controllo dell’alimentazione, nell’esagerare con sgarri e piccoli vizi di gola. Altre volte invece è tutta colpa dello stress.

se la dieta non funziona stress

Abbiamo un altro colpevole a cui imputare i nostri insuccessi a tavola quando cerchiamo di mantenerci ligi ad un regime alimentare ipocalorico nel tentativo di perdere peso e ritrovare la forma fisica.

La ricerca è stata condotta da un team di scienziati dell’Università di Zurigo che hanno evidenziato come lo stress, influendo sulle nostre capacità di autocontrollo, incida anche sul successo di una dieta.

Al risultato si è giunti attraverso lo strumento della risonanza magnetica a cui sono stati sottoposti soggetti a dieta che hanno scelto un comfort food al posto di uno snack salutare quando si trovavano in condizioni di forte stress emotivo.

La perdita del controllo provoca una serie di reazioni a catena nel cervello che ci inducono ad attivare meccanismi consolatori, disattivando nel contempo regioni che sovrintendono alle scelte ragionate e coerenti con un obiettivo di lungo termine. In definitiva, vogliamo una piccola gratificazione immediata anziché puntare ad un risultato soddisfacente più lontano nel tempo.

Ora sappiamo a chi dare la colpa quando non riusciamo a rinunciare allo spuntino ipercalorico ma resta insoluto il problema di fondo: ne conosciamo il motivo ma come ovviare? La risposta è già nel risultato della ricerca: imparare a tenere sotto controllo lo stress. Fosse facile.

Photo Credits | Alliance / Shutterstock.com