L’importanza di utilizzare un collutorio senza alcool

di GianniPug Commenta

Utilizzare un collutorio si rivela una prassi fondamentale per il mantenimento di una corretta igiene orale: è in grado, infatti, di eliminare i batteri che vivono all’interno della bocca, mantenendo la cavità orale fresca e pulita ed eliminando i problemi di alito cattivo. Inoltre, il collutorio riesce a raggiungere quelle aree della bocca in cui difficilmente lo spazzolino arriva.

La procedura corretta è quella di utilizzare il collutorio in combinazione con gli altri strumenti per l’igiene orale, quali lo spazzolino e il filo interdentale. Purtroppo diversi collutori contengono alcool: secondo alcuni studi, l’alcool crea irritazione alle mucose e secchezza delle fauci. È pertanto caldamente consigliato l’utilizzo di un collutorio assolutamente privo di alcool e, soprattutto, bisogna stare attenti ad evitarne l’ingestione.

Sono diversi i collutori privi di alcool antibatterici presenti sul mercato: sono facilmente riconoscibili dall’etichetta posta a tergo delle singole confezioni, che ne attesta la mancanza di etanolo. Ciò che conta è sicuramente la serietà professionale delle singole aziende: i collutori Curasept Daycare riescono ad offrire una protezione completa dei propri denti grazie alle proprietà dei tre principi funzionali e quattro oli essenziali.

Il fluoruro di sodio, lo zinco cloruro e lo xilitolo, che agiscono in simbiosi, svolgono una importante azione antiplacca, antibatterica. Aumentano la resistenza strutturale dei denti, catturano le sostanze chimiche ed i gas prodotti dai batteri, che causano il problema dell’alito cattivo, contribuiscono alla remineralizzazione.

I quattro oli essenziali presenti nei collutori Curasept Daycare sono l’Eucaliptolo, il Timolo, il Mentolo, il Salicilato di Metile. Insieme, attaccano la placca e prevengono la formazione del tartaro, svolgendo un’efficace azione purificante, anti-irritante e antinfiammatorio, mantenendo nel contempo l’alito fresco. L’azienda mette inoltre a disposizione collutori Whitening per preservare il colore bianco dei denti, e Sensitive per contrastare il fenomeno della sensibilità dentinale.