Come fare la tisana alla menta fatta in casa

di AnnaMariaCantarella Commenta

Depurarsi e aiutare la digestione. La tisana alla menta fatta in casa è un toccasana ed è squisita e molto aromatica. Le foglie di menta hanno infatti un forte aroma rinfrescante che lascia in bocca una piacevle sensazione. Ideale per stimolare la digestione, la tisana alla menta è utile anche in caso di raffreddore e tosse perchè aiuta a liberare le vie respiratorie ed ha un leggero effetto balsamico. Inoltre è utile anche a chi soffre di nausea. Il suo elevato contenuto di polifenoli, sali minerali e vitamine la rende la bevanda ideale per migliorare lo stato di salute.

MENTA, USI E PROPRIETA’

Come fare la tisana alla menta

La preparazione della tisana alla menta fatta in casa è molto semplice. Se avete a disposizione le foglie fresche da una piantina aromatica, è meglio. Altrimenti potete utilizzare delle foglie secche da acquistare in erboristeria. Se riuscite a procurarvi una garza di cotone, questa vi servirà per raccogliere le foglie di menta fresche o secche e metterle in infusione. Potete legare il sacchetto sulla sommita con lo spago alimentare e utilizzarlo come si fa con le bustine del tè.

L’OLIO ESSENZIALE DI MENTA PIPERITA E GLI USI COSMETICI

Portate ad ebollizione un litro di acqua e preparate 30 grammi di foglie di menta. Mettete la menta in infusione e lasciatela almeno 5-7 minuti. Fate intiepidire la tisana e poi bevetela. Potete anche consumarla fredda a calda sprigiona molto del suo potere balsamico. Evitate di zuccherare la tisana, al massimo potete usare la stevia.