La dieta detox da fare prima di Natale

di AnnaMariaCantarella Commenta

Si avvicina un periodo dell’anno in cui mantenersi in forma sarà molto difficile. Infatti secondo i dietologi, con i pranzi e le cene di Natale e Capodanno si possono prendere addirittura fino a tre chili. E se pensate alle calorie di una fetta di pandoro o di panettone e della frutta secca in quantità industriale non è difficile credere che sia vero. Allora, per riuscireorn a sopravvivere a queste giornate, è il caso di iniziare con il piede giusto e avvicinarsi al Natale facendo qualche gio di dieta detox.

I principi della dieta detox da fare prima di Natale sono semplicissimi. Si tratta di ridurre drasticamente i carboidrati, limitare il consumo di proteine e puntare tutto sulle verdure e la frutta, insieme a qualche alimento cosiddetto “bruciagrassi” come lo zenzero e la curcuma. Abbandonate il latte e biscotti a colazione per tre giorni e sostituite con un centrifugato di frutta e verdura zuccherato con un cucchiaino di miele. Aggiungete solo due fette di pane integrale. A merenda via con una spremuta di frutta e prima di pranzo un altro centrifugato.

A pranzo solo verdure, ad esempio un passato di verdure e una insalata di verdure crude condite con limone. Niente olio! Anche a cena vale la stessa regola: zuppa di verdure e insalata condita con un goccio di olio e succo di limone. Durante la giornata potete bere un altro succo di arancia e due tazze di tè verde.

La regola base della dieta detox è consumare alimenti vegetali in abbondanza, ricchi di vitamine, sali minerali e fibre, ma soprattutto ricchi di acqua che, unita all’acqua che dovete bere ogni giorno (almeno due litri) avranno uno stupefacente effetto detossinante. Ai centrifugati aggiungete anche zenzero o curcuma per massimizzare i risultati della dieta detox.