Gelato allo yogurt light, ricetta senza gelatiera

di AnnaMariaCantarella Commenta

E’ estate, avete voglia di un gelato ma temete di dover fare poi i conti con le calorie. Il problema si può aggirare con la nostra ricetta del gelato allo yogurt light, una preparazione semplicissima che vi consentirà di mangiare un ottimo gelato fatto in casa, un gelato ipocalorico senza gelatiera che potrete aromatizzare utilizzando la frutta che preferite. Noi abbiamo scelto le fragole perchè sono un frutto profumatissimo e poco calorico, volendo si potrebbero utilizzare anche le pesche o la più calorica banana ma il procedimento è sempre lo stesso.

GELATO NELLA DIETA: FA INGRASSARE?

Ingredienti:

  • 300 gr di yogurt greco 0% di grassi
  • 300 gr di fragole intere congelate (o di altra frutta a pezzetti sempre congelata)
  • un cucchiaio di miele
  • 200 gr di fragole fresche

Preparazione:

  1. Tagliate le fragole in due e mettetele in freezer a congelare per almeno 12 ore. Se decidete di cambiare la frutta, dovrete comunque congelarla.
  2. Tagliate a cubetti le fragole fresche.
  3. In un mixer abbastanza potente mettete le fragole congelate, lo yogurt greco e il miele. Azionate il mixer e fate andare, mescolando di tanto in tanto a lame ferme, fino a quando otterrete una crema corposa.
  4. Adesso distribuite il composto in un contenitore rettangolare e formate uno strato di massimo 4 cm. Aggiungete le fragole fresche e amalgamate. Livellate il gelato e riponetelo in freezer per circa 3 ore. Ogni 40 minuti prelevatelo dal freezer e mescolatelo con un cucchiaio per rompere i cristalli di ghiaccio.
  5. Dopo circa 3 ore il gelato è pronto per essere servito.

Vi interesserà leggere anche: