Dieta: 5 cattive abitudini da abbandonare subito

di AnnaMariaCantarella Commenta

Quando si tratta di mangiare sano, e peggio ancora di dimagrire, dopo l’iniziale entusiasmo è facile lasciarsi prendere dallo sconforto e farsi convincere a ricominciare a mangiare come e più di prima. Noi vi suggeriamo una lista di 5 cattive abitudini da abbandonare se volete ritornare a sentirvi in forma  e magari tornare ad indossare quei jeans che non vi entrano più.

Dieta contro ansia e depressione

1. Fare la spesa a stomaco vuoto

Andare al supermercato con un buco nello stomaco vi spingerà a comprare molto più di quello di cui avete realmente bisogno e vi farà venire voglia di mangiare cose poco sane, grasse o caloriche. Il risultato potrebbe essere quello di portarsi a casa tanta roba, buona sicuramente ma forse poco nutriente e soprattutto per niente adatta alla dieta.

LA DIETA PER ESSERE FELICE E SUPERARE LA DEPRESSIONE

2. Fissare obiettivi impossibili

Una dieta normale non affama e non prevede sofferenze atroci. Un buon ritmo di dimagrimento è quello che si aggira sui tre, massimo quattro chili a settimana per chi è in leggero sovrappeso. Se invece vi siete messi in testa di dimagrire sette chili in 4 settimane sappiate che è un obiettivo irreale e pericoloso. Il rischio è che nel tentativo di raggiugerlo facciate seriamente del male alla vostra salute.

LA DIETA EMOZIONALE PER TORNARE IN FORMA SEGUENDO LE PROPRIE EMOZIONI

3. Mangiare velocemente

Divorare il pranzo in 5 minuti è un grandissimo errore. Lo stomaco, masticando in fretta, non manda correttamente il segnale del senso di sazietà perchè il cervello non riesce a capire quanto e cosa si sta mangiando. Abituatevi invece a posare le forchette dopo ogni boccone e a rallentare la masticazione del cibo.

5 MITI DA SFATARE SULLA DIETA MEDITERRANEA

4. Avere orari irregolari

Una dieta che funzioni deve essere regolare. Questo significa che i pasti devono essere fatti più o meno agli stessi orari, con spuntini regolari tra un pasto principale e l’altro. Regolarizzate il vostro stile di stile e la dieta ne beneficierà. Inoltre non saltate mai i pasti, neanche se vi sembra di non avere fame.

5. Usare piatti troppo grandi

Se dovete mangiare due fette di pette di pollo e un’insalata scegliete un piatto più piccolo in modo che la porzione sembri più abbondante. Nella dieta anche l’occhio vuole la sua parte e un piatto semivuoto, anche se in realtà è ricco, vi darà sempre l’impressione che avete mangiato troppo poco.